testa di lupo
  • testa di lupo

Pendente testa di lupo

60,00 €
Tasse incluse

Prodotti in argento 925/000

Quantità
In Stock

Estimated Shipping Costs
Shipping Costs
10,00 €
Shipping Time
da 5 a 10 giorni lavorativi
Want to check another country or courier?

 

Pagamenti sicuri

 

Spedizione tracciabile gratis a partire da 100€

 

Soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni

PayPal

Il lupo (canis lupus- canis rufus) è un animale di primo piano in molte culture del mondo e il suo simbolo è entrato a far parte di molte leggende e racconti presenti nelle tradizioni magico-mitologiche di ogni civiltà o nell’immaginario di molti popoli, dal quale sono stati tratte credenze specifiche che hanno avuto come oggetto questo animale, inquietante sia nel bene che nel male.

Generalmente, il lupo è stato simbolo di forza e di crudeltà, spesso di significato sfavorevole, in considerazione della sua ostentata aggressività verso l’uomo e le sue cose.

Animale iperboreo, il lupo incarna inoltre la luce primordiale originale, lo si ritrova infatti al centro di tutte le tradizioni nordiche, è l’animale che vede la notte, infatti i suoi occhi al buio sono luminosissimi.

Nelle regioni siberiani esso rappresenta la fecondità. (Marte, il fallo), per i Mongoli, ad esempio, è l’antenato del conquistatore Gengis Kan.

Il lupo bianco, Fenrir fu associato, nei paesi scandinavi arcaici, al dio della vittoria Tyr, ed alla di lui runa Taiwaz. A questo dio nordico, al lupo fu attribuito anche un significato magico, giacché essendo stato incatenato dagli dei in tre occasioni (altre fonti riportano nove volte) sarebbe sempre riuscito a liberarsi dalle catene di ferro con le quali era legato.

L’ultima volta, però Odino riuscì a legare Fenrir con la catena Gleipnir fabbricata da un elfo della terra con differenti materiali.

Secondo l’Astrologia Tradizionale, quest’animale è posto sotto l’influenza di Marte e di Saturno.

In Egitto viene rappresentato sotto vesti guerriere, come Anubis, mentre in Etiopia si dice che vi sia una razza di lupi, chiamata theas, con criniera fulva che quando corrono, sembra che. Al solstizio d’inverno il loro pelame è folto, al solstizio d’estate il loro corpo è completamente privo di pelo.

Presso le culture delle Praterie, come tra i Blackfoot, gli esploratori erano spesso detti lupi, poichè questi animali sono abilissimi nel trovare le tracce della preda e vivono in branchi con una forte gerarchia sociale. Essi, inoltre, non possono essere avvelenati, poichè il loro sistema digerente espelle automaticamente qualsiasi sostanza nociva.
Il simbolo del lupo rappresenta quindi la capacità di saper discernere il pericolo, di operare per il bene della comunità di appartenenza e della tribù, l'abilità di trovare la strada giusta nella vita.

i nostri prodotti rispettano la norma EUROPEA "EN1811-2011Soglie nichel e campo applicazione La norma di riferimento a livello europeo sull

3c28
3 Articoli

Scheda tecnica

Larghezza mm.
mm. 29
Altezza cm.
mm. 40