Ciondolo celtico Il Valknut o nodo di Odino in argento
  • Ciondolo celtico Il Valknut o nodo di Odino in argento
  • Ciondolo celtico Il Valknut o nodo di Odino in argento
  • Ciondolo celtico Il Valknut o nodo di Odino in argento
  • Ciondolo celtico Il Valknut o nodo di Odino in argento
  • Ciondolo celtico Il Valknut o nodo di Odino in argento

Ciondolo celtico Il Valknut o nodo di Odino in argento

23,00 €
Tasse incluse
Quantità
In Stock

Estimated Shipping Costs
Shipping Costs
10,00 €
Shipping Time
da 5 a 10 giorni lavorativi
Want to check another country or courier?

 

Pagamenti sicuri

 

Spedizione tracciabile gratis a partire da 100€

 

Soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni

PayPal

Valknut simbolo Odino

Simbolo di Odino Nodo

Il valknut ( dal norreno Valr, "guerrieri uccisi" + knut , "nodo" ) è un simbolo costituito da tre triangoli intrecciati e appare su vari oggetti di origine germanica. Sono state proposte diverse teorie riguardo il suo significato: il nome valknut è un'invenzione non attestata moderna usata per descrivere il simbolo e non veniva utilizzato contemporaneamente all'utilizzo del simbolo. Il valknut è stato paragonato al simbolo delle tre corna trovato sulla pietra Snoldelev del 9° secolo e potrebbe essere correlata ad essa. In Scandinavia, oggi il termine valknute è usato per indicare un simbolo quadrato con un loop su ciascuno dei suoi quattro angoli. Nella lingua inglese questo simbolo è chiamato "le braccia di San Giovanni".



Il simbolo è però molto più antico, ed è apparso a Gandhara (Afghanistan), nell'arte buddista del II sec. e in forma di Valknut su alcune incisioni rupestri della Norvegia, datate al VI sec. Il Valknut è un antico simbolo diffuso tra le popolazioni scandinave e germaniche del Nord Europa, formato (nella sua forma più semplice) da tre triangoli equilateri interallacciati nella topologia di anelli borromei o, se vogliamo, della Triquetra. Esso è stato ritrovato sulle incisioni di numerose rocce e come elemento decorativo/simbolico sull'oggettistica del tempo. Il termine valknut (formato dall'unione di due antichi termini nordici: valn, "guerriero ucciso", e knut, che significa "nodo") è una denominazione di origine moderna e non corrisponde certamente al modo in cui all'epoca il simbolo veniva designato, che non è noto.

L'emblematica cristiana ha fatto, come abbiamo più volte detto, man bassa di molti simboli pagani già esistenti, adattando il loro significato alla propria dottrina. La Triquetra, sotto forma di anelli borromei, ha costituito un'ottima base per molti e più complessi simboli tutti ispirati alla dottrina trinitaria. Già Gioacchino Da Fiore (ca. 1130-1202), in una delle illustrazioni del suo "Liber Figurarum", mostra la suddivisione della storia del mondo in tre Ere, ispirate alle figure della Trinità, con tre anelli tra loro interallacciati (i "Cerchi Trinitari"). Di qui a passare alla sua forma chiusa, il passo è breve, come mostra il seguente esempio, trovato su un manoscritto medievale del XIII sec.:

4a99
2 Articoli

Scheda tecnica

Materiale
Argento 925 ‰
Altezza mm.
31
Larghezza mm.
26
Spessore mm.
4
Peso gr.
3,6